Diocesi di Parma

Funerale

“La liturgia cristiana dei funerali è una celebrazione del mistero pasquale di Cristo Signore. Nelle esequie, la Chiesa prega che i suoi figli, incorporati per il Battesimo a Cristo morto e risorto, passino con lui dalla morte alla vita e, debitamente purificati nell'anima, vengano accolti con i santi e gli eletti nel cielo, mentre il corpo aspetta la beata speranza della venuta di Cristo e la risurrezione dei morti. (dal Rito delle Esequie)

Il funerale cristiano è sicuramente un evento che coinvolge profondamente la fede e la sequela di Cristo morto e risorto. Per questo i riti che esprimono tale realtà devono essere preparati accuratamente.

Nell’evenienza di un lutto, è bene recarsi dal proprio parroco per confrontarsi sul significato di ciò che si sta vivendo, presentare a lui la vita del defunto, ricevere una parola di conforto e preparare insieme i momenti delle esequie.

La celebrazione del funerale, normalmente, è preceduta - di solito la sera precedente - da una veglia di preghiera, in genere, costituita dalla recita del santo rosario e da una meditazione su un brano della Parola di Dio.
La celebrazione liturgica, che normalmente avviene il giorno dopo la veglia, è costituita principalmente dalla celebrazione dell’Eucarestia, ma se lo si ritiene opportuno, si può celebrare solo con la liturgia della Parola.

È nella tradizione cristiana, poi, ricordare i propri cari defunti con Messe “di suffragio”, almeno ad un mese dalla morte.

Admin, Cookies, Privacy

Diocesi di Parma

Piazza Duomo, 1
43121 Parma
Tel: 0521 380500
E-mail: e

Modulo Contatti

Questo sito utilizza cookies tecnici, cookies analytics e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile
il funzionamento di alcune componenti. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookies.