Diocesi di Parma
Diocesi di Parma  
 




Home
Diocesi
Storia
Parrocchie Diocesi
VESCOVO S.E. Mons. E. Solmi
Presbiteri
Santi e Beati
Orari Sante Messe
Adorazioni Eucaristiche
Confessioni
Convegno sulla Fede 0-8 anni
Iniziative Parrocchie
Iniziative da Gruppi-Associaz.
Procedura per concerti in chiesa
CURIA DIOCESANA
Vicario Gen. e Vicari Ep.
Cancelleria
- - Modulistica
- - Ammissione Chiesa Cattolica di Orientali non Cattolici
- - Atti e decreti
Ufficio Legale diocesano
Tribunale Ecclesiastico diocesano
Economato diocesano
Ufficio tecnico
Beni Culturali Ecclesiastici
Archivio diocesano
Ufficio statistica
Censore per la stampa
Esorcista
SETTORI PASTORALI
Caritas
Catechistico
Centro Missionario Diocesano
Comunicazioni Sociali
Diaconato e Ministeri
Ecumenismo/dial. interreligioso
Famiglia
Lavoro Giustizia Pace Ambiente
Liturgia
Migrantes
Pastorale Giovanile
Progetto Culturale Diocesano
Promozione sost. economico Chiesa
Salute-Pastorale Anziani
Tempo libero, turismo, sport
Ufficio Scuola
Vita Consacrata
Vocazioni
Seminario diocesano
Istituto Dioc. Sostent. Clero
Opera diocesana S.Bernardo
Cappellania ospedaliera
Cappella universitaria
Casa della Carità
Ministri Straordinari Com.Euc.
Museo diocesano
Scuola Formaz.Sociale
Sc. formazione teologica
Steccata - Basilica Minore
Tenda della Parola
Centro grafico
Mass media
Arte in Diocesi
Consigli Cinematografici
Giochi
Documenti Utili
Home arrow Caritas
Caritas PDF

Ufficio Caritas Diocesana

 La Caritas Diocesana Parmense è l'organismo pastorale istituito dal Vescovo per promuovere la testimonianza della carità. Tale testimonianza si concretizza con l'aiuto delle comunità diocesane alle persone e alle comunità in situazioni di difficoltà occasionali e permanenti, a livello diocesano, nazionale e internazionale.

I principali compiti sono:
1) annunciare il Vangelo della carità e promuovere la formazione della comunità cristiana alla carità in tutti i suoi aspetti;
2) sensibilizzare la comunità cristiana al precetto evangelico della carità verso le persone e le siutazioni d'aiuto;
3) promuovere ricerche sui bisogni presenti in diocesi per programmare interventi e per stimolare le azioni dovute dalle pubbliche istituzioni
4) richiama le istituzioni e la società civile ai doveri della solidarietà;
5) promuovere un volontariato cristianamente ispirato per l'azione di assistenza e cura la sua formazione:
6) sostiene il scv e l'obiezione di coscienza seconda la caritas italiana e promuove l'anno sociale.
 
Dott.ssa Cecilia Scaffardi
Direttore
Piazza Duomo, 3
43121 PARMA (PR)
 
tel: 0521/235928-234765-232904
fax: 0521/284111
 
e-mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

Tragico incidente

Daniele Ghillani

foto tratta dal suo blog http://buonenuovebrasile.blogspot.it/

Martedì 15 alle ore 16.30 (ore italiane) a Senador Canedo, il giovane Daniele Ghillani, mentre collaborava alle attività della parrocchia di Nossa Senhora Esparecida, ha perso la vita in un tragico incidente. Daniele operava nell'ambito del Servizio Civile Volontario all'estero come Caritas, dedicandosi in particolare a bambini e ai ragazzi con esemplare impegno.

Profondamente addolorata, la comunità cristiana è accanto alla famiglia e prega il Risorto di accogliere nella sua casa chi operava generosamente per il bene degli altri, in questo caro, lontano, Paese.

Nel desiderio di dare continuità a quanto Daniele stava compieno per la comunità di Jardim das Oliveiras a Senador Canedo, in Brasile, la Caritas diocesana parmense, facendosi anche interprete della volontà della famiglia, ha aperto una sottoscrizione intestata a:
Caritas diocesana di Parma
Codice iban IT 70 E069 3012 7001 0000 0000 203
Causale: “Daniele per il Brasile”.
E’ possibile anche versare il proprio contributo direttamente negli Uffici di Piazza Duomo.

 

Terremoto in Pianura Padana


La Caritas diocesana, insieme a tutta la comunità cristiana di Parma, seguendo l'evolversi della situazione nelle città emiliane, colpite da un violento terremoto, partecipa al dolore per le vittime e, in accordo con le Caritas locali, si impegna a sostenere concretamente le necessità di queste comunità e delle tante famiglie sfollate. A tale scopo ha aperto una sottoscrizione.

Le offerte possono essere portate direttamente presso gli Uffici della Caritas in piazza Duomo 3, o tramite versamento, specificando la causale: “emergenza terremoto in Emilia”.

Codice Iban IT75 Z069 3012 7000 0000 0043 922


Aperta sottoscrizione

Caritas di Parma per la Liguria


La Caritas diocesana nell’esprimere, a nome della comunità cristiana che è in Parma, vicinanza nella preghiera per le vittime colpite dalle violente precipitazioni che hanno interessato in particolare la Liguria, per i loro familiari, per chi ha perso affetti e cose, intende anche sostenere le iniziative delle Caritas locali. A tale scopo ha aperto una sottoscrizione.

Le offerte possono essere portate direttamente presso gli Uffici della Caritas in piazza Duomo 3, o tramite versamento, specificando la causale: “emergenza alluvione”.

Codice iban IT75 Z069 3012 7000 0000 0043 922


Domenica 18 settembre: Appello carestia

Colletta nazionale per il Corno d'Africa

Un monito a non “essere indifferenti davanti alla tragedia degli affamati e assetati” e un appello “a dividere il pane con i bisognosi”. Così Benedetto XVI, commentando il miracolo della moltiplicazione dei pani e dei pesci ha richiamato l'attenzione “ai tanti fratelli e sorelle che , in questi giorni, nel Corno d'Africa, patiscono le drammatiche conseguenze della carestia, aggravate dalla guerra e dalla mancanza di solide istituzioni”.
Unendosi e facendo proprio le parole di Benedetto XVI, la presidenza della Cei ha disposto l'immediato stanziamento di un milione di euro dai fondi dell'8permille a cui Caritas italiana ha aggiunto un ulteriore contributo di oltre 700.000 euro. La presidenza della  Cei ha inoltre  lanciato una colletta nazionale con una raccolta straordinaria per domenica 18 settembre al fine di sollecitare le comunità cristiane e tutti gli uomini di buona volontà ad esprimere fattivamente solidarietà alle popolazioni colpite dalla siccità attraverso gli interventi di Caritas italiana, in collaborazione con le Caritas locali.
Anche la Chiesa di Parma, attraverso la Caritas diocesana, partecipa a questa mobilitazione, dedicando domenica 18 settembre a questo impegno di solidarietà attraverso la preghiera e la colletta dell'Offertorio da devolvere per queste popolazioni. Si chiede di consegnare tempestivamente quanto raccolto presso la Caritas diocesana per inviarlo quanto prima.
La Caritas diocesana, a tale scopo, ha aperto una sottoscrizione.
Le offerte possono essere portate direttamente presso gli uffici della Caritas (P.za Duomo 3) o tramite versamento, specificando la causale: “emergenza umanitaria in Corno d'Africa”. Cod. iban: IT75Z069 3012 7000 0000 0043 922

Terremoto in Giappone

Caritas

La Chiesa di Parma esprime solidarietà e vicinanza nella preghiera alla popolazione del Giappone colpita dal violento terremoto e tsunami dei giorni scorsi.
In particolare si unisce ai missionari e missionarie presenti in questo territorio così duramente provato. Intende fin da subito sostenere le iniziative  egli interventi che, in collegamento con la rete internazionale di Caritas e con Caritas Giappone, verranno individuati e promossi.
Si può dare il proprio contributo, rivolgendosi direttamente presso gli Uffici Caritas (piazza Duomo, 3) o tramite versamento, specificando causale “emergenza Giappone”:

C/C INTESTATO A CARITAS DIOCESANA PARMENSE
BANCA MONTE- SEDE DI PARMA
C/C IT75 Z069 3012 7000 0000 0043 922

Caritas diocesana

Aiuti in favore del Pakistan alluvionato

La Caritas diocesana di Parma partecipa al “programma emergenza” di Caritas italiana per sostenere le iniziative di solidarietà promosse nei confronti della popolazione del Pakistan, colpita dalle recenti alluvioni e dalle drammatiche conseguenze, anche a livello sanitario.
Nell’accompagnare con la preghiera le vittime di tale disastro, i superstiti e chi sta loro portando aiuto, la Caritas ha anche aperto una sottoscrizione, di cui verrà dato costante aggiornamento.

E’ possibile perciò contribuire venendo direttamente agli uffici in Piazza Duomo 3 o tramite versamento bancario intestato a Fondazione Caritas Sant’Ilario
codice iban  IT 42 S 06230 12700 000036322034.



Continua il legame della diocesi con la parrocchia maronita di Nazareth con cui siamo gemellati da alcuni anni. Dopo aver contribuito alla costruzione della chiesa, ora l’impegno è diretto alla costruzione di una sala parrocchiale, importante come centro di aggregazione e come spazio per attività, iniziative e feste. Don Fausto Mora, incaricato diocesano per tale gemellaggio, anche il prossimo anno (probabilmente nel mese di marzo) si recherà direttamente sul posto per tenere vivi i rapporti e per consegnare la somma raccolta.

 


 
   
 
 
 
 
 
 
Seminario Vescovile

 
Istituto Sant'Ilario

 
Scuola di formazione teologica

 
 
Diocesi di Parma