Diocesi di Parma

Ministri straordinari dell’Eucarestia

MinistriStraordinariEucarestiaI ministri straordinari dell’Eucaristia sono battezzati adulti, uomo o donna, ai quali viene affidato il servizio di portare l’Eucaristia ai malati nelle loro case e di aiutare il sacerdote nella distribuzione durante la celebrazione della Messa.

Questo ministero della Chiesa è stato istituito dal Papa Paolo VI nel 1973 con l'Istruzione «Immensae caritatis», per dare “ai fedeli maggiore possibilità di accedere alla santa Comunione […] e agli infermi la possibilità di non essere privati del grande mezzo di sollievo” che deriva dalla partecipazione all’Eucaristia.

Per poter esercitare il servizio occorre essere preparati. Normalmente è il parroco che individua tra i fedeli (che abbiano compiuto i 25 anni), persone idonee a diventare ministri straordinari e li aiuta nel discernimento del percorso. Una volta che la persona accetta di mettersi a disposizione del Signore in questo servizio, deve partecipare ad un corso di preparazione. Dopo il corso, si riceve il mandato (cioè l’incarico) dal Vescovo con il Rito di Istituzione. Il mandato dura tre anni ed è rinnovabile. Può essere esercitato solo nel luogo indicato dal documento di nomina.

Se si ritiene di poter esercitare tale servizio è anche possibile rivolgersi al proprio parroco è presentare la propria candidatura accettando, alla fine, con spirito umile e di fede, qualunque esito di tale domanda.

Incaricato diocesano: mons. Pietro Delsante
Borgo Basini, 10 - 43121 Parma
Tel. 0521 234467
Cell. 339 2222350

Admin, Cookies, Privacy

Diocesi di Parma

Piazza Duomo, 1
43123 Parma
Tel: 0521 380500
E-mail:
Modulo Contatti

Questo sito utilizza cookies tecnici, cookies analytics e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile
il funzionamento di alcune componenti. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookies.