Diocesi di Parma

Consiglio pastorale diocesano

Il Consiglio pastorale diocesano esprime la “voglia di sinodalità” della nostra Chiesa diocesana, cioè il desiderio di essere una comunità di credenti che cammina insieme. Pastore e guida della diocesi è il vescovo che costituisce il Consiglio pastorale affinché possa “studiare, valutare e proporre conclusioni operative su quanto riguarda le attività pastorali della diocesi”. (cfr. CIC can 511 ss.)

Nel Consiglio sono presenti le diverse realtà ecclesiali: le comunità locali con i rappresentanti di tutte le nuove parrocchie, i presbiteri, con la presidenza del Consiglio presbiterale, i rappresentanti delle religiose, dei religiosi e dei diaconi permanenti, movimenti e associazioni, gli uffici pastorali e le istituzioni diocesane, con un proprio rappresentante.
Ci sono, inoltre, alcuni membri di diritto: il Vescovo, che lo presiede, il vicario generale e i vicari episcopali, ed altri membri sono nominati dal Vescovo. Si tratta quindi di un organismo nel quale possono pulsare tutte le esperienze di Chiesa che la ricchezza dei doni dello Spirito suscita nella nostra Diocesi.

Compito del Consiglio Pastorale è redigere il programma annuale, in attuazione delle scelte diocesane e della Conferenza Episcopale Italiana, sostenere e verificare l’azione pastorale. Il programma deve essere presentato all’inizio dell’anno accademico e pubblicato in un vademecum che tutti possono reperire, oltre che trasmesso in via informatica.

Admin, Cookies, Privacy

Diocesi di Parma

Piazza Duomo, 1
43123 Parma
Tel: 0521 380500
E-mail:
Modulo Contatti

Questo sito utilizza cookies tecnici, cookies analytics e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile
il funzionamento di alcune componenti. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookies.